Nelle ultime settimane la dialettica elettorale ha decisamente trasceso i confini di una leale, seppur accesa, competizione e troppo spesso sono state diffuse sui social informazioni fortemente fuorvianti.
Abbiamo scelto fino ad oggi di non rispondere, per non entrare in simmetria ed attivare un’escalation distruttiva: il nostro obiettivo è di lavorare in modo inclusivo, non di cercare lo scontro a tutti i costi. Ma forse è necessaria una puntualizzazione.
Ci riferiamo in particolare all’equazione simbolica “NoiEnpap = Via della Stamperia”, con la conseguente soluzione: “NoiEnpap = truffatori”.

Può far sorridere, data l’assurdità dell’operazione, ma non fa sorridere affatto che vengano fatti passare come “truffatori” 36 persone oneste e mai coinvolte in fatti che oggi sono sottoposti all’esame della Magistratura.
Perché, sia chiaro, stiamo parlando di 36 professionisti seri, competenti, che si sono impegnati in un progetto onesto e qualificato.
Per questo motivo sentiamo di dover dichiarare con fermezza la distanza da quelle vicende, distanza che peraltro era già stata espressa a suo tempo dal CNOP.

Una considerazione: generalizzazioni di questo tipo possono certamente attirare, mediante la disinformazione, l’attenzione, ma il gioco gratuito del fango fra colleghi non giova allo sviluppo della professione.
Chi si candida a governare i meccanismi della previdenza dovrebbe tener conto in primo luogo di questo aspetto di lealtà e correttezza.

Il nostro desiderio è di poter dialogare con tutti i colleghi e di mantenere una comunicazione che sia coerente con la nostra professionalità e la nostra umanità.

Per questo vogliamo riportare l’attenzione ai veri pilastri del nostro programma, i temi che più ci interrogano e gli obiettivi che desideriamo realizzare per una previdenza e un’assistenza migliore: giovani, solidarietà nei momenti di “fragilità” e legalità.
Invitiamo tutti ad approfondire il programma attraverso i nostri canali  o tramite la nostra pagina Facebook.
Insieme a NOI per la nostra previdenza!

Scopri i nostri candidati.